visitare l'isola d'elba

Verifica Disponibilità

Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

Scopri l'Isola d'Elba

Non solo mare

L’Isola d’Elba, la maggiore dell’Arcipelago Toscano, non è – come molti credono – soltanto mare. Le sue spiagge incontaminate e i suoi fondali pieni di vita non hanno eguali nel Mediterraneo, ma c’è molto di più.

Gli antichi villaggi d’altura, le cave dei Romani, gli insediamenti etruschi e gli infiniti scenari naturali rendono l’Isola d’Elba una continua scoperta.

Per questo l’Hotel del Golfo organizza ogni giorno escursioni e percorsi trekking per farvi vivere anche gli angoli meno conosciuti di questa straordinaria realtà.

Escursioni trekking

Sapevate che l’Isola d’Elba accoglie 150 specie di minerali, 40 tipi di orchidee e una flora mediterranea tra le più ricche al mondo?

Esperte guide vi condurranno in percorsi di varia difficoltà sulla scia dei profumi del rosmarino, delle ginestre e della lavanda.

Raggiungere il versante nord dell’isola oppure avventurarvi nelle terre centrali a caccia dei panorami più belli, quelli in cui lo sguardo arriva a toccare Montecristo.

Escursioni in kayak da mare

C’è chi preferisce viaggiare per terra e chi invece predilige le vie del mare. Se vi sentite così, di certo troverete l’itinerario che fa per voi tra quelli in kayak per mare. Addentratevi nella “Buca dell’Acqua”, una straordinaria grotta dove gli uccelli marini si dissetano a una sorgente di acqua dolce.

Andate alla scoperta delle calette e degli anfratti irraggiungibili dell’isola oppure fino alla Spiaggia degli Argonauti, dove si dice che Giasone e i suoi macchiarono di sudore nero i bianchi ciottoli, rendendoli come oggi li vediamo.

Isola di Pianosa e altre escursioni in barca

Tra le escursioni alle Isole dell’Arcipelago Toscano spicca quella all’Isola di Pianosa - a soli 45 minuti di navigazione da Marina di Campo. Un vero paradiso fatto solo di silenzio, di mare turchese e di sabbia bianca formata dalle conchiglie sedimentate nei secoli. Ex colonia penitenziaria, oggi Pianosa conserva il fascino quasi surreale di un luogo abbandonato e sospeso nel tempo. Ammirate i resti romani della villa e del teatro di Agrippa Postumo, oppure andate alla scoperta dei misteri geologici dell’isola, formata da una straordinaria sovrapposizione di calcari, conglomerati conchigliferi e marne. Se preferite rimanere più vicino, ci sono le escursioni intorno all’Isola d’Elba, per scoprire le calette e le spiagge meno frequentate raggiungibili solo per mare, dove fare il bagno circondati dagli scorci più suggestivi dell’isola.

Geotrek e archeotrek

Se siete appassionati di storia e geologia, percorrete le vie del granito in un viaggio lungo 3000 anni di storia, oppure visitate la Miniera del Ginevro, l’unica visitabile dell’isola, dove veniva in passato estratta la magnetite.

Itinerari in mountain bike

Su due ruote si possono raggiungere suggestivi punti panoramici in tutta l’Isola d’Elba. Scegliete il percorso più adatto a voi e spingetevi fino agli spettacolari sentieri dell’Elba occidentale, volate in discese panoramiche verso il mare, oppure andate alla scoperta delle postazioni militari della II Guerra Mondiale e delle cave del ferro.

Snorkeling

All’Isola d’Elba c’è un isolotto dedicato a Paolina, sorella di Napoleone: è qui che potrete dedicarvi allo snorkeling ed esplorare fondali di straordinaria varietà. Oppure volteggiare nel suggestivo relitto sommerso di Pomonte, un bastimento affondato qui negli anni ‘70.

Whale watching a vela

Scorgere tra le onde chiare la silhouette di un delfino che accompagna la barca è sempre un’emozione infinita. Se amate gli animali marini, inseguiremo insieme delfini, balenottere e altri abitanti del Santuario dei Cetacei a bordo delle nostre barche a vela. Non è facile avvistarne uno, ci vuole costanza e pazienza, ma riuscire nell’impresa regala un ricordo indelebile che dura una vita.

Escursioni per famiglie

Se avete bambini piccoli ma vi piace fare passeggiate in mezzo alla natura, non preoccupatevi. Ci sono itinerari dedicati proprio alle famiglie e ai gruppi di bambini dai 5 ai 12 anni, per dare ad ogni piccolo esploratore l’escursione più adatta alle sue possibilità.